Editore di L. Ron Hubbard autore di best seller del New York Times e di best seller internazionali

La Differenza Principale tra Dianetics e Scientology

 La Differenza Principale tra Dianetics e Scientology

La Differenza Principale tra Dianetics e Scientology

Qui sono descritti i motivi per cui alcune dinamiche sono specializzate ed altre generalizzate, il significato della cosa e le conseguenze, per tutti gli Scientologist, del fatto che una dinamica interagisca con un’altra all’interno della civiltà stessa. Com’è possibile, in effetti, che gli esseri raggiungano una durevole libertà spirituale quando le loro società, convinte che l’Uomo sia malvagio, affrontano ogni situazione disperata schiacciando le sue dinamiche? Ron conclude quindi con un indimenticabile messaggio di libertà e immortalità. Senza nessun altro rimedio ecco l’azione continua che, da sola, permette agli Scientologist di creare una nuova Età d’Oro sulla Terra.

Leggi anche
acquista
$15 USD
Spedizione gratuita Attualmente idoneo spedizione gratuita.
In stock Spedizione entro 24 ore
Imposta­zione: Compact Disc
Conferenze: 1

Scopri di più La Differenza Principale tra Dianetics e Scientology

Che cosa succederebbe se la gente invece di essere così desiderosa di reprimere il male, incominciasse a dirigersi nella direzione del bene? A me sembra che, diciamo così, si eliminerebbe la repressione di un’enorme quantità di dinamiche, non è vero?” —L. Ron Hubbard

Partendo dalla principale differenza tra Dianetics e Scientology si arriva alla descrizione degli strumenti per creare una nuova era su questo pianeta.

È una conferenza in cui L. Ron Hubbard presenta le Otto Dinamiche sotto un profilo completamente nuovo, facendo una distinzione tra le dinamiche di cui si occupa Dianetics e quelle che rientrano appropriatamente nell’ambito di Scientology. Qui sono descritti i motivi per cui alcune dinamiche sono specializzate ed altre generalizzate, il significato della cosa e le conseguenze, per tutti gli Scientologist, del fatto che una dinamica interagisca con un’altra all’interno della civiltà stessa. Infatti, come può essere possibile che qualcuno si esteriorizzi e sia libero, mentre guerra, criminalità e mancanza di istruzione mettono in pericolo la sopravvivenza degli altri esseri umani? Com’è possibile, in effetti, che gli esseri raggiungano una durevole libertà spirituale, quando le loro società, convinte che l’Uomo sia malvagio, affrontano ogni situazione disperata schiacciando le sue dinamiche?

Per fortuna, l’Uomo non è malvagio: è fondamentalmente buono. Questa scoperta, che prima di Dianetics e Scientology era completamente sconosciuta, fornisce già di per sé uno strumento funzionale per liberare le dinamiche nella società, per la prima volta nel corso della storia. L. Ron Hubbard conclude quindi con un indimenticabile messaggio di libertà e immortalità. Senza nessun altro rimedio, persino senza processing, ecco l’azione continua che, da sola, permette, letteralmente, agli Scientologist di creare una nuova Età d’Oro sulla Terra.

« The Classic Lectures for Veteran Scientologists